Champions League: diretta tv e formazioni di Copenaghen-Juventus, Milan-Celtic e Napoli-Borussia

Ecco come scenderanno in campo le tre squadre italiane impegnate nella competizione.

Champions League

Mancano ormai pochi giorni all'inizio della nuova stagione di Champions League, alla quale prenderanno parte ben tre squadre italiane: Juventus, Napoli e Milan.

La prima ad esordire sarà proprio la Juventus di Conte, che Martedì 17 dovrà vedersela con il Copenaghen, in Danimarca: la partita sarà trasmessa in diretta tv sia su Sky Sport 1 sia su Premium Calcio. Mercoledì esordiranno, invece, Milan e Napoli, che giocheranno entrambe in casa: la prima affronterà il Celtic, mentre la seconda il Borussia Dortmund. Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta tv sia su Sky Sport 1 e Sky Sport 2 sia su Premium Calcio a partire dalle 20.45.

Passiamo ora ad elencare le probabili formazioni delle tre partite. Copenaghen - Juventus: Conte schiererà un 3-5-2 con Buffon tra i pali, Bonucci, Barzagli e Chiellini in difesa, Asamoah, Pirlo, Vidal, Pogba e Liechsteiner a centrocampo e Tevez e Vucinic in attacco; il Copenaghen risponderà, invece, con un 3-4-3 con Christensen tra i pali, Jacobsen, Stadsgaard e Margreitter in difesa, Delaney, Bolanos, Kristensen e Claudemir a centrocampo e un attacco a tre, composto da Braaten, Abdellaoue e Vetokele.

Milan - Celtic: Allegri schiererà in campo un 4-3-1-2 con Abbiati tra i pali, Constant, Mexes, Zapata ed Emanuelson in difesa, De Jong, Montolivo e Muntari a centrocampo e Kakà a sostenere le due punte Balotelli e El Shaarawy(se recupererà dall'infortunio) oppure Matri; il Celtic risponderà con un 4-4-2 con Forster tra i pali, Van Dijk, Ambrose, Toshney e Matthews in difesa, Brown, Briton, Ledley e Rogic a centrocampo e la coppia formata da Samaras e Stokes in difesa.

La partita più interessante è sicuramente quella tra Napoli e Borussia Dortmund: Benitez schiererà in campo un 4-2-3-1 con Reina tra i pali, Maggio, Britos, Albiol e Zuniga in difesa, Behrami e Inler davanti alla difesa, Callejon, Hamsik e Pandev a sostegno dell'unica punta Higuain; Klopp risponderà con un 4-4-2 con Weidenfeller tra i pali, Subotic, Hummels, Schmelzer e Kirch in difesa, Kehl, Bender, Grosskreutz e Hoffman a centrocampo e la coppia formata da Aubameyang e Lewandowski in attacco.

Adsl e Pay Tv: trova le migliori offerte

Chiama gratis