Sport in tv oggi 18 giugno 2013: finale Europei Under 21 Italia-Spagna, tennis e basket

Per il calcio ci sono anche da seguire le qualificazioni ai Mondiali 2014 su Eurosport 1 e 2.

Sport in tv oggi, gli orari degli eventi

Vediamo cosa offre lo sport in tv oggi, martedì 18 giugno 2013. Da non perdere l'NBA 2013 su Sky e, per gli appassionati del calcio, Italia-Spagna, la finale dell'Europeo Under 21 in diretta tv alle ore 18 su Rai 2 e RaiSport 1.

Di scena anche il tennis con i tornei di preparazione a Wimbledon, torneo del grande Slam che avrà inizio lunedì 24 giugno 2013. Per il singolare femminile si disputa il WTA S'Hertogenbosch che sarà trasmesso in diretta tv sul canale Supertennis a partire dalle ore 11. Fra le italiane in gara, troviamo Roberta Vinci vs Kaia Kanepi e Francersca Schiavone vs Kirsten Filpkens, incontri alla portata delle nostre azzurre.

Per il calcio ci sono anche da seguire le qualificazioni ai Mondiali 2014 su Eurosport 1 e 2. Alle ore 11:30 in onda Australia-Iraq su Eurosport 2, mentre alle ore 17:45 verrà trasmessa da Eurosport 1 la partita Giordania-Oman.

Anche il basket maschile protagonista nello sport in onda oggi 18 giugno 2013, su RaiSport 2 andrà in onda gara 4 della finale playoff di LegaDue: Brescia-G.T Group Pistoia. I toscani dopo il doppio vantaggio e la possibilità di essere promossi, sono incappati in una netta sconfitta, oggi ancora un match point da sfruttare sul 2-1.

Per i fanatici dello sport americano, stanotte con inizio alle ore 3:00, Sky Sport 2 trasmetterà la diretta tv di gara 6 della finale di basket NBA 2013: Miami Heat-San Antonio Spurs. Per la squadra di casa è necessaria la vittoria per mantenere ancora in vita la serie e riportarla in parità sul 3-3, in questo modo potrà giocarsi il titolo NBA 2013 ancora in casa.

Ultime notizie Italia-Spagna Under 21 ore 18: La netta favorita di questa finale degli Europei U21 è la Spagna che è anche la nazionale campione in carica. Una partita davvero difficile per gli azzurrini di Devis Mangia, anche se nel corso della manifestazione l'Italia ha dimostrato grande coesione e organizzazione, una difesa che non ha mai subito gol su azione e il genio di Lorenzo Insigne, resta il gap tecnico e anche di esperienza rispetto alla Spagna.

Basta pensare che tanti giocatori iberici militano in squadre di club importanti e hanno già partecipato a manifestazioni europee altrettanto importanti, mentre nella nostra nazionale ci sono tanti giovani che militano addirittura in Serie B. Ecco la probabile formazione dell'Italia Under 21 anti-Spagna che il tecnico Mangia dovrebbe schierare con il modulo 4-3-1-2: Bardi; Regini, Caldirola, Donati, Bianchetti; Rossi, Verratti, Saponara; Insigne; Immobile, Borini.

Adsl e Pay Tv: trova le migliori offerte

Chiama gratis