Open Fiber: come contattare il servizio clienti

Il servizio clienti Open Fiber non è attivo telefonicamente: le richieste di assistenza vanno inoltrate solo online

Open Fiber è una società nata per garantire la realizzazione di un’infrastruttura di rete a banda larga interamente in fibra ottica in tutte le regioni d’Italia. Sul sito della compagnia si legge come il progetto, frutto del modello di business “wholesale only” miri a garantire “libero accesso a tutti gli operatori interessati, a parità di condizioni, fornendo agli utenti finali una vasta possibilità di scelta”.

Il servizio clienti Open Fiber è attivo per assistenza tecnica o ricevere maggiori informazioni sulla rete in fibra ottica realizzata dalla società su tutto il territorio italiano. Il servizio non si può contattare telefonicamente, si può solamente richiedere di essere contattati attraverso un modulo presente sul sito ufficiale della società.

Il servizio clienti Open Fiber

Il servizio clienti Open Fiber non è disponibile telefonicamente, in quanto non offre questa tipologia di assistenza. L'unico modo è essere contattati da un operatore e per fare ciò bisogna compilare il form presente sul sito di Open Fiber, basta lasciare il proprio nominativo, i recapiti e il motivo per cui si ha bisogno di assistenza. Un consulente specializzato prenderà in carico la richiesta il prima possibile.

Open Fiber offre assistenza agli utenti residenziali, alle istituzioni finanziarie, alla pubblica amministrazione, alle aziende e agli amministratori di condominio in merito alle seguenti tematiche:

  • copertura;
  • informazioni generali;
  • Infratel.

Di cosa si occupa Open Fiber

Open Fiber si occupa in Italia della realizzazione, gestione e manutenzione della rete a banda larga interamente in fibra ottica FTTH. Il modello di business scelto è il wholesale only, che garantisce un libero accesso a tutti gli operatori interessati.

Al momento Open Fiber ha coperto oltre 13.8 milioni di unità immobiliari (con rete aperta in 220 città di grandi e medie dimensioni, e 3.600 piccoli comuni) e a fine 2021 si è confermato il principale operatore FTTH in Italia e tra i leader in Europa. Tra personale e indotto, ogni giorno, impiega circa 8.000 persone.

I vantaggi di Open Fiber

I vantaggi della rete in fibra ottica di Open Fiber sono In primis le prestazioni garantite, infatti i dati viaggiano a una velocità molto elevata (fino a 10 gigabit al secondo), garantendo una maggiore rapidità di accesso.

La connessione è meno soggetta a interruzioni e inconvenienti (rispetto al rame), assicurando minori costi di manutenzione. È multitasking, in quanto permette di collegare più dispositivi contemporaneamente, senza dover per forza scegliere cosa usare.

In più installare la connessione ultraveloce in un'abitazione o in un ufficio fa aumentare il valore dell'immobile.

Cosa fare per installare una connessione

Se si vuole installare una connessione ultraveloce nella propria casa, basta andare sul sito di Open Fiber e scoprire se il proprio indirizzo è coperto dalla fibra ottica.

Nel caso ci fosse la copertura, si può aderire a un'offerta fibra dell'operatore partner preferito.

Adsl e telefonia: trova le migliori offerte

Chiama gratis