L'energia solare costa meno dell'energia nucleare

Scendono i costi dell'energia solare e salgono quelli dell'energia nucleare

Ottime notizie per gli ambientalisti che cercano di spingere all'uso delle energie rinnovabili a discapito dell'energia nucleare. Infatti, un articolo pubblicato qualche giorno fa dal New York Times, ha sottolineato come l'energia solare sia molto meno costosa rispetto all'energia nucleare.
I dati arrivano da uno studio condotto da John Blakburn, docente di economia alle Duke University. Il professore sostiene che se si confrontano i prezzi attuali del fotovoltaico con quelli delle future centrali nucleari ( previste in Nord Carolina ) il vantaggio dell'energia pulita è evidente.
I prezzi di produzione e distribuzione del solare sono nettamente inferiori rispetto a quelli del nucleare; inoltre il nucleare necessita di pesanti investimenti per la costruzione delle centrali e costi ripartiti anche sui consumatori. Secondo lo studio di Blackburn negli ultimi otto anni il costo del fotovoltaico è sempre diminuito, mentre quello di un singolo reattore nucleare è passato da 3 miliardi di dollari nel 2002 a dieci nel 2010.
In un altro studio, Blackburn aveva dimostrato che se gli impianti per la produzione di elettricità attraverso il sole e quelli per la produzione dell'eolico lavorassero in tandem potrebbero tranquillamente far fronte alle esigenze energetiche di un intero Stato americano.
La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il riferimento alla fonte e l'attivazione di un link di riferimento.

Risparmia fino a 400€ all'anno su luce e gas

Chiama gratis